giovedì 21 giugno 2012

Un porto sicuro

Non sempre, ahimè, le cose vanno come si vorrebbe che andassero:  ti dimentichi di pagare una bolletta, hai litigato con una cara persona, vivi un amore non corrisposto, un esame è andato male (anzi malissimo), e così tanto altro...ma come dice la celeberrima Rossella O'Hara "Domani è un altro giorno!" e dopo una notte di sonno profondo (anche se agitato) si va avanti con forza ed energia, e per quanto mi riguarda si ricomincia a fare tutti gli esercizi per ridare l'esame di Istituzioni di Probabilità (che materia improba, davvero credetemi...-__-). 

Per recuperare forze, allegria, gioia, ed il sorriso, quale miglior porto in cui approdare dopo la tempesta se non le braccia di una dolce amica? Ed è così che mi sono precipitata al telefono con una sconsolata richiesta d'aiuto verso la cara Sara, che corrotta dall'idea di un sublime pranzetto non ha potuto che soccorrermi nel giro di poche ore. Un film sdolcinato, un pranzo succulento, lo smalto sulle unghie, e taaaaante tante ciance...

Cos'ho preparato alla mia infermiera personale? Erano giorni che mi frullava in testa l'immagine di zucchini tondi farciti e straordanti di un caldo ripiendo gustoso, ma invece del solito macinato di carne arricchito ho voluto riempirli di cous cous; l'idea non mi è più para tanto pazza quando ho visto che anche Daniela di Calme et Cacao li aveva preparati in questa maniera.


Zucchine ripiene di Cous cous

Ingredienti:
- 4 zucchini tondi
- 150 g cous cous
- 2 scalogni
- 5 peperoncini verdi
- basilico a volontà
- sale, pepe nero e zenzero in polvere
- olio e.v.o.

Preparazione:
Lavare e mondare gli zucchini e taglier loro il picciolo, lasciandolo da parte in quanto dovrà fungere da cappellino. Con un cucchiaio scavare il loro intero (conservate anche le interiora delle zucchine in quanto serviranno come intingolo). In una teglia ricoperta da carta forno, posare gli zucchini, salare, pepare, oleare e bagnare con un dito di acqua. Infornare per 1 ora a 200°.

A parte lasciate stufare a fuoco dolce gli scalogni con un filo d'olio, ed aggiungere i peperoncini tagliati a fini rondelle e le interiora degli zucchini tritate, il basilico mondato ed asciugato, sale, pepe e zenzero. Mantecare e lasciar cuocere un 15 min circa. Nel frattempo preparate il cous cous (leggete le istruzioni dietro la scatola), e quando è pronto saltatelo brevemente con l'intingolo.

Una volta cotti, sfornate gli zucchini, scolate l'acqua e farciteli con il cous cous. Decorate con ulteriore basilico ed un filo d'olio e servite.






2 ciliegine:

sara ha detto...

"Il vostro amico è il vostro bisogno saziato.
E' il campo che seminate con amore e mietete con riconoscenza. E' la vostra mensa e il vostro focolare.
Poiché, affamati, vi rifugiate in lui e lo ricercate per la vostra pace [...] E condividete i piaceri sorridendo nella dolcezza dell'amicizia. Poiché nella rugiada delle piccole cose il cuore ritrova il suo mattino e si ristora"
ti voglio bene

Croac on 26 giugno 2012 08:38 ha detto...

Ogni giorno di più, mi rendo conto d'essere una persona fortunatissima, solo per il fatto di avere a fianco persone come te...