lunedì 24 maggio 2010

Altra ricetta strana...

Premesso che veramente non so di cosa stiamo parlando, dato che l'ho solo fatto ma non l'ho mangiato, so già dalle facce dei vari assaggiatori, che questo è stato un esperimento strano...molto controverso. Ci sono persone che l'hanno amato (Chiara, d'ora in poi sarai la mia cavia prediletta, come soddisfi una cuoca tu, nessuno!!!) e persone che hanno preso in seria considerazione la possibilità di sputarmelo in un occhio. Ora...avete fegato? Siete pronti per qualcosa di veramente inaspettato da avere tra le mascelle? Quanto siete veramente coscienti della vostra resistenza al tavolo da pranzo?
Ora, ovviamente sto esagerando non poco, visto che in fin dei conti è un semplice cake da colazione e non una bomba ad orologeria; tuttavia se siete più per i sapori classici tipo cioccolato, vaniglia, crema, panna eccetera magari evitatelo...è pur sempre una sfida...

Cake al Papavero & Limone

Ingredienti:
- 180 g farina 00
- 170 g zucchero semolato
- 150 g burro
- 3 uova
- 2 limoni non trattati
- 1 cucchiaio di semi di papavero
- 1/2 bustina lievito per dolci
- 1 presa di sale

Preparazione:
Preriscaldate il forno a 180° ed infarinate ed imburrate una teglia da plum cake dalle misure di circa 30x12 cm. Fate sciogliere il burro a bagno-maria in un pentolino. In un'insalatiera setacciare farina e lievito ed aggiungere il sale.
In un mixer sbattere le uova con lo zucchero fino a far raddoppiare loro il volume ed aggiungete a piccole dosi il composto di farina (lasciando sempre il mixer attivato); una volta che il composto è omogeneo travasatelo nell'insalatiera di prima ed aggiungeteil burro fuso amalgamando bene.
A parte grattate la buccia di uno dei due limoni e spremete il succo di entrambi. Aggiungeteli al composto assieme ai semi di papavero, versate l'impasto nello stampo ed infornate.
Lasciate in forno per 40 min, prova dello stecchino, e BOOOOOOOOOM!!! Esplosione di sapori!!!


La ricetta è sempre presa dal mitico "Plumcake dolci e salati" di Ilona Chovancova (Sale&Pepe Collection), e non delude mai.
Perdonate l'assenza di un paio di settimane, ma qui i ritmi sono abbastanza sostenuti: esco tutte le mattine alle 7 e torno alle 21, e poi crollo sul letto...dio che tristezza XD
Spero di essere più costante nelle mie pubblicazioni, ma dopotutto non ci corre dietro nessuno giusto?
A presto

1 ciliegine:

Mammazan on 2 giugno 2010 18:20 ha detto...

Piccola, deliziosa, dolce amica...
Ma quante belle parole mi hai scritto!!!!
Mi hanno fatto veramente un grande piacere specialmente in questo momento....
Anche io, a volte , non asaagio quello che preparo ma trovo sempre delle cavie più che volenterose...penso anche di averle viziate troppo....
E poi questo dolce che proponi deve essere delizioso...basta vedere la foto e leggere la lista ingredienti!
Un bacione